RIZA grandi guide: La super dieta dell'indice glicemico

Tutto quello che devi sapere sulla scelta alimentare più seguita da chi resta magro

Pagine: 124

€ 12.50
Promo
Prezzo riservato agli abbonati
€ 10.00
Prodotti correlati
  1. Box Alimentazione
    Box Alimentazione
    Prezzo speciale 35,00 € Prezzo normale 70,00 €
  2. Alimentazione Naturale
    Alimentazione Naturale

    Da 3,49 €

    a 34,99 € Prezzo normale 77,39 €

  3. Curarsi Mangiando
    Curarsi Mangiando

    Da 3,49 €

    a 34,99 € Prezzo normale 77,39 €

  4. Dimagrire
    Dimagrire

    Da 2,29 €

    a 33,99 € Prezzo normale 64,99 €

Assumiamo troppi zuccheri e spesso senza esserne consapevoli. L'eccesso non è dato solo dal comune zucchero bianco che aggiungiamo al caffè o da quello presente in alimenti e bevande chiaramente dolci. Molte altre forme di zucchero si nascondono sotto nomi diversi in prodotti alimentari che consumiamo tutti i giorni, cibi che in apparenza ne sono privi e hanno tutta l'aria di essere salutari. Per questo è così facile superare le dosi consigliate, per questo bisogna imparare a considerare i cibi dal punto di vista dell'indice glicemico, valore che indica la velocità con cui un cibo aumenta il valore di zucchero nel sangue. Riza Grandi Guide: la super dieta dell'indice glicemico fornisce gli strumenti per riorganizzare il proprio stile alimentare, scegliendo cosa e come mangiare per evitare i dannosi sbalzi della glicemia e tenere lontani il diabete e le altre patologie legate ad un eccesso di zuccheri.

L'indice del libro

  • Editoriale | Non solo i dolci causano il diabete
  • Capitolo 1 | Conoscere l'IG degli alimenti
  • Capitolo 2 | I vantaggi che ottieni
  • Capitolo 3 | Imparare a scegliere i cibi
  • Capitolo 4 | Evitare i picchi glicemici
  • Capitolo 5 | La guida pratica
  • Capitolo 6 | Le strategie furbe
  • Capitolo 7 | Il programma su misura
  • Capitolo 8 | Gli aiuti verdi
  • Capitolo 9 | I vantaggi di muoversi
  • Capitolo 10 | La scheda finale

Indice glicemico: una scoperta recente

L'indice glicemico dei cibi è stato studiato per la prima volta nel 1981 da un professore di scienza dell'alimentazione, David Jenkins, dell'Università di Toronto. Inizialmente si faceva solo distinzione tra carboidrati semplici, cioè gli zuccheri, e carboidrati complessi, cioè gli amidi. I primi erano considerati causa di un aumento rapido della glicemia, mentre si pensava che i secondi comportassero un aumento della glicemia più limitato e graduale. Ma le ricerche di Jenkins hanno poi chiarito che questa suddivisione non è sufficiente per stabilire quali sono i cibi con un effetto più rapido sulla glicemia. In particolare lo studioso scoprì come alcuni cibi che si riteneva avessero un effetto lento sulla glicemia (pane, patate e riso) invece influissero con molta rapidità su di essa. Al contrario, certi zuccheri presenti ad esempio nella frutta non provocano un picco netto e immediato della glicemia, come invece si pensava.

La soluzione ideale è il piatto unico

Invece della sequenza tradizionale composta da primo piatto, secondo e contorno, è meglio una successione che si basi su antipasto e primo piatto (a patto che l'antipasto sia composto da proteine e verdure) oppure meglio ancora il piatto unico, che deve prevedere sempre una quota di proteine, in quanto questi nutrienti abbassano l'IG: se si inizia il pasto con un piatto di pasta e poi si mangia il secondo, i carboidrati della pasta entrano in circolo prima e stimolano l'insulina, mentre se sono preceduti o accompagnati da proteine, la glicemia si alzerà più lentamente.

L'anteprima del libro

L'autore del libro

Questo libro è stato scritto dagli esperti dell'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica. L'istituto, fondato nel 1979 da Raffaele Morelli insieme a un gruppo di medici, psicologi e ricercatori, ha lo scopo di studiare l'uomo come espressione dell'unità psicofisica, riconducendo a questa concezione l'interpretazione della malattia, della sua diagnosi e della sua cura.

Spedizione e pagamento

Puoi scegliere tra spedizione con Posta (gratis, consegna in 10/15 giorni) o con corriere espresso (5€, consegna in 24/48h). Ti verrà chiesto di scegliere durante le fasi d'acquisto

Metodi di pagamento accettati: carta di credito, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.

Spedizioni

Per gli Abbonamenti alle riviste:
La spedizione dei numeri è gratuita. Se agli abbonamenti sono associati dei libri in omaggio, potrai scegliere le modalita di spedizione dei libri al momento dell'acquisto
Per i libri:
0€ con posta (consegna in 20/25 giorni lavorativi dalla ricezione del pagamento)

5€ con corriere (consegna in 24/48h dalla ricezione del pagamento; per Sicilia, Calabria e Sardegna: 48/72h)

Pagamento sicuro

pagamenti
Puoi pagare con carta di credito (transazione sicura Banca Sella), PayPal, bollettino postale o bonifico bancario.

Per velocizzare la consegna dei libri o corsi ti consigliamo di pagare con carta di credito o PayPal.