Curare e vincere le infiammazioni

Scopri com curare e vincere le infiammazioni. Intervieni subito, prima che diventino croniche: così eviti le malattie più gravi

Prezzo € 12.50
€ 8.75

Con il termine infiammazione si intende quel naturale processo fisiologico grazie al quale il corpo reagisce a traumi o infezioni. Lo stesso processo è definito dal termine “flogosi”, una parola che deriva dal greco phlogosis, che significa “combustione” e si riferisce a qualcosa “che arde”. Si tratta, quindi, di un importante meccanismo di difesa che viene messo in atto per proteggere l’organismo.

L'indice del libro

  • L'editoriale di Raffaele Morelli | Impara a curarti con le carezze
  • Capitolo 1 | L'infiammazione: la prima causa della malattia
  • Capitolo 2 | Un fuoco sempre acceso è un messaggio da ascoltare
  • Capitolo 3 | Dieci consigli per combattere l'infiammazione all'origine
  • Capitolo 4 | La strada per vincer i sintomi? Fai gli esercizi che calmano la mente
  • Capitolo 5 | Gli aiuti necessari a spegnere le fiamme
  • Capitolo 6 | Porta in tavola i migliori cibi antinfiammatori

La forma più pericolosa dell'infiammazione: quella silente e cronica

In alcuni casi l’incendio iniziale scatenato dall’infiammazione non si spegne completamente ma resta attivo, in modo subdolo e silente, fino a cronicizzarsi. In questi casi l’infiammazione viene definita “di basso grado” (low-grade infiammation), che cioè è in corso da lungo tempo ma non manifesta alcun sintomo specifico. È un disturbo silenzioso, cosicché chi ne soffre non se ne accorge se non quando lo stato infiammatorio prolungato ha ormai provocato gravi danni.

Mancando alcune delle caratteristiche tipiche dell’infiammazione acuta (tra cui sintomi evidenti, come rossore e dolore) la persona “infiammata” non percepisce la sua condizione. In pratica l’organismo chiede al sistema immunitario di mantenersi costantemente in allerta al fine di neutralizzare sostanze percepite come ostili. Ma l’infiammazione cronica, nel lungo periodo, può arrivare a danneggiare in modo irreparabile i tessuti, a interferire con i processi metabolici, ad aumentare in modo importante lo stress ossidativo e i radicali liberi, che sono la principale causa del danneggiamento delle cellule.

Ansia e stress possono causare infiammazioni

Vivere sotto pressione significa mantenere il corpo in allerta costante. Lo stress determina il rilascio di sostanze pro-infiammatorie e le conseguenze possono essere accusate in ogni distretto corporeo. Lo stress, come noto, si può presentare in due forme: esiste infatti uno stress “buono”, chiamato eustress, che mette l’organismo nelle condizioni di reagire a un’aggressione esterna, come un’infezione o uno sforzo fisico, ma anche un attacco di tipo psicologico, quale quello che si verifica quando dobbiamo svolgere qualche attività particolarmente impegnativa.

Il secondo tipo di stress si chiama invece distress ed è una sorta di “stress cronico” che non è più legato a un pericolo reale, materiale o meno, contro il quale l’organismo deve mobilitare le proprie risorse. Questo alla lunga sfianca l’organismo, che per fronteggiare imprevisti e pericoli dispone di una serie di meccanismi evolutivi, che determinano ad esempio l’aumento di alcuni ormoni e neurotrasmettitori (come cortisolo, dopamina e adrenalina), che causano un innalzamento della pressione sanguigna, della glicemia ematica e di altri valori. Tutti questi meccanismi, se protratti nel tempo, risultano dannosi per l’organismo e una delle loro conseguenze è per l’appunto l’infiammazione.

L'anteprima del libro

L'autore del libro

Questo libro è stato scritto dagli esperti dell'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica. L'Istituto, fondato nel 1979 da Raffaele Morelli insieme a un gruppo di medici, psicologi e ricercatori, ha lo scopo di studiare l'uomo come espressione dell'unità psicofisica, riconducendo a questa concezione l'interpretazione della malattia, della sua diagnosi e della sua cura.

Spedizione e pagamento

Puoi scegliere tra spedizione con Posta (gratis, consegna in 10/15 giorni) o con corriere espresso (5€, consegna in 24/48h). Ti verrà chiesto di scegliere durante le fasi d'acquisto

Metodi di pagamento accettati: carta di credito, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.

Maggiori Informazioni
WebGains Event IDNo

Spedizioni

Per i libri:
scegli il metodo di spedizione. I libri verranno spediti dopo la registrazione del pagamento.
Per gli Abbonamenti 
Le riviste in abbonamento verranno spedite a mezzo Posta Ordinaria e gli abbonamenti verranno attivati a partire dal primo numero raggiungibile al ricevimento dell’ordine.
0,00 € Poste Italiane Ordinaria (consegna in 15/20 giorni dalla ricezione del pagamento)
6,00 € Espresso (consegna in 24/72h dalla ricezione del pagamento. Le spedizioni vengono effettuate esclusivamente nei giorni lavorativi: sono esclusi, sabato, domenica e giorni festivi)

Pagamento sicuro
pagamenti
Puoi pagare con carta di credito (transazione sicura Banca Sella), PayPal, bollettino postale o bonifico bancario.

Per velocizzare la consegna dei libri o corsi ti consigliamo di pagare con carta di credito o PayPal.