Cure naturali

Riduci il colesterolo con i rimedi naturali

Così salvi cuore, cervello e arterie. Eviti ipertensione, aterosclerosi, infarto e ictus.

Autore: Istituto Riza di Medicina Psicosomatica

Pagine: 160

€ 10.50
Promo
Prezzo riservato agli abbonati
€ 8.40

Il livello elevato di colesterolo nel sangue mette in allarme per il timore che aumenti il rischio di gravi patologie cardiocircolatorie, ma in molti casi l'ipercolesterolemia si può ridurre anche senza dover fare ricorso ai medicinali. In questo libro indichiamo le strategie più efficaci per diminuire i grassi pericolosi nelle arterie: quali cibi scegliere per proteggere il cuore, quali rimedi fitoterapici e omeopatici usare per eliminare il colesterolo in eccesso. Inoltre i consigli utili sullo stile di vita per equilibrare i lipidi nel sangue ed evitare il rischio di ictus e infarto.



Indice del libro

  • Introduzione
  • Giù il colesterolo anche senza farmaci
  • Capitolo 1
  • Cos'è il colesterolo e quali funzioni svolge nel nostro corpo
  • Capitolo 2
  • Da dove proviene: ricavato dai cibi e prodotto dall'organismo
  • Capitolo 3
  • Quando il colesterolo può diventare un rischio per la salute
  • Capitolo 4
  • Grassi pericolosi in eccesso nel sangue: le possibili cause
  • Capitolo 5
  • Regole alimentari per controllare la colesterolemia
  • Capitolo 6
  • I cibi giusti da inserire nella diete
  • Capitolo 7
  • Rimedi naturali per diminuire il colesterolo
  • Capitolo 8
  • Stile di vita salva-cuore: la dieta giusta, più movimento e meno stress

Giù il colesterolo anche senza farmaci

Colesterolo alto, che fare? Non è solo colpa della dieta, anzi: l’alimentazione determina solo una piccola percentuale del colesterolo in circolo e, in realtà, può rappresentare più un alleato che un nemico nel controllo dell’ipercolesterolemia. La maggior parte del colesterolo, infatti, viene prodotto dall’organismo stesso, in particolare dal fegato. Quando il sistema di controllo dei grassi nel sangue va in tilt, se ne accumulano livelli eccessivi. I fattori coinvolti sono molti e i meccanismi complessi; mangiare troppi grassi saturi non fa bene, ma le abitudini di vita fanno la vera differenza: abusare di alcol e tabacco intossica il fegato e produce un aumento vertiginoso dei radicali liberi, che sono una minaccia per le nostre cellule.

Una vita sedentaria e un’eccessiva dose di stress, specie se prolungato nel tempo, rappresentano altri importanti elementi che vanno a influenzare direttamente i livelli di colesterolo, così come la presenza di altre malattie, tra le quali le disfunzioni tiroidee, il diabete, l’obesità.

Il colesterolo in eccesso è pericoloso quando innesca processi infiammatori incontrollati che determinano seri danni alla circolazione e al cuore. Si avvia, in questo modo l’aterosclerosi, un processo che porta alla formazione di placche nelle arterie, mettendo a rischio tutti gli organi e aumentando il pericolo di ictus e di infarto. Ma non bisogna considerare il colesterolo come un nemico assoluto, perché in sé è una sostanza utile per il nostro organismo, anzi fondamentale. È infatti necessario per formare le membrane cellulari, per costituire diversi ormoni e per consentire complessi sistemi di trasporto e scambio metabolico. Per questo è utile conoscerlo più da vicino: sapere cos’è, cosa fa e dove si trova nel corpo, quali sono le cause che ne determinano l’alterazione e quali i possibili rimedi per prevenire e curare l’ipercolesterolemia.

Per salvaguardare la propria salute non basta solo evitare i cibi considerati tabù. Infatti per controllare gli eccessi di colesterolo è necessario attuare quei piccoli grandi cambiamenti nelle nostre abitudini di vita che permettono di favorire e ristabilire un corretto metabolismo dei grassi in circolo.

Occorre sostanzialmente seguire queste indicazioni di base: alimentarsi in modo equilibrato, mantenersi in forma e gestire lo stress. Per aiutarci ad abbassare i livelli di colesterolo è utile poi inserire nella dieta tutti quegli alimenti che, grazie alle loro proprietà, possono sostenere il fegato e la circolazione, oltre che stimolare un’azione benefica sullo smaltimento dei grassi in eccesso. L’alimentazione corretta per contenere i livelli di grassi circolanti nel sangue è uno dei principali argomenti di questo libro, ma non il solo. Passeremo in rassegna i macronutrienti (proteine, carboidrati, fibre e grassi), per vedere quali sono i più adatti per tenere sotto controllo il colesterolo. Ma sono molto importanti anche i micronutrienti che possono essere assunti attraverso alcuni cibi o sotto forma di integratori; alcune sostanze naturali infatti, tra i quali antiossidanti e fitosteroli, si stanno dimostrando preziose alleate per contrastare l’aterosclerosi. Elencheremo anche i rimedi fitoterapici e omeopatici che svolgono un’azione sinergica per la prevenzione e la riduzione degli eccessi di grassi nocivi nel sangue. Da non sottovalutare, infine, l’importanza dell’attività fisica per salvaguardare l’apparato cardiocircolatorio e il rilievo decisivo degli atteggiamenti psicologici nel difenderci dalle patologie che potrebbero provocarci infarti o ictus.

Nel libro non mancheranno dunque i consigli su quali attività fisiche praticare per difendere cuore e circolo e le indicazioni sulle strategie migliori per affrontare lo stress che altera il metabolismo dei grassi.

Un’alimentazione corretta, uno stile di vita equilibrato e il ricorso ai rimedi naturali consentono di prevenire l’eccesso di colesterolo nel sangue e permettono anche, nei casi di ipercolesterolemia più lievi, di evitare il ricorso ai farmaci. Nei casi di ipercolesterolemia grave i medicinali sono indispensabili e sta al medico decidere quando prescriverli. Ma è sempre opportuno affiancarli e potenziarli con i metodi naturali di cura che abbiamo elencato. In tutti i casi infatti, e in qualsiasi situazione, ognuno di noi può fare molto, senza eccessivi sforzi, per ridurre la quantità di colesterolo circolante nel sangue e contenere così il rischio di malattie cardiocircolatorie anche gravi.

Avendo consapevolezza delle cause che portano a intasare pericolosamente le nostre arterie e conoscendo i meccanismi fisiologici e le sostanze naturali che ci aiutano a “liberarle” possiamo fare molto per proteggere la nostra salute.

L'autore

Questo libro è stato scritto dagli esperti dell'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica. L'istituto, fondato nel 1979 da Raffaele Morelli insieme a un gruppo di medici, psicologi e ricercatori, ha lo scopo di studiare l'uomo come espressione dell'unità psicofisica, riconducendo a questa concezione l'interpretazione della malattia, della sua diagnosi e della sua cura.

Spedizione e pagamento

Puoi scegliere tra spedizione con Posta (gratis, consegna in 10/15 giorni) o con corriere espresso (5€, consegna in 24/48h). Ti verrà chiesto di scegliere durante le fasi d'acquisto

Metodi di pagamento accettati: carta di credito, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.

Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Per cortesia accedi o crea un account

Spedizioni

Per gli Abbonamenti alle riviste:
La spedizione dei numeri è gratuita. Se agli abbonamenti sono associati dei libri in omaggio, potrai scegliere le modalita di spedizione dei libri al momento dell'acquisto
Per i libri:
0€ con posta (consegna in 15/20 giorni dalla ricezione del pagamento)
Gli ordini, con i relativi pagamenti, che ci perverranno dopo il 26 Luglio 2019 verranno evasi a Settembre 2019

5€ con corriere (consegna in 24/48h dalla ricezione del pagamento; per Sicilia, Calabria e Sardegna: 48/72h)
Gli ordini con i relativi pagamenti che ci perverranno dopo il 6 agosto 2019, verranno evasi a Settembre 2019

Pagamento sicuro

pagamenti
Puoi pagare con carta di credito (transazione sicura Banca Sella), PayPal, bollettino postale o bonifico bancario.

Per velocizzare la consegna dei libri o corsi ti consigliamo di pagare con carta di credito o PayPal.