Cura le articolazioni con i rimedi naturali

Le erbe, gli alimenti e i trattamenti più utili contro mal di schiena, artrosi e cervicale

Pagine: 144

€ 11.50
Promo
Prezzo riservato agli abbonati
€ 9.20
Prodotti correlati
  1. Salute Naturale
    Salute Naturale

    Da 2,29 €

    a 37,00 € Prezzo normale 79,30 €

  2. Salute Naturale Extra
    Salute Naturale Extra

    Da 3,49 €

    a 37,99 € Prezzo normale 85,79 €

  3. Curarsi Mangiando
    Curarsi Mangiando

    Da 3,49 €

    a 34,99 € Prezzo normale 77,39 €

  4. Collana "Speciale AntiAge" - 6 volumi
    Collana "Speciale AntiAge" - 6 volumi
    Prezzo speciale 33,00 € Prezzo normale 72,40 €

Dovuti soprattutto ad artrosi o artrite, i disturbi alle articolazioni sono molto diffusi; per spegnere i sintomi si fa spesso ricorso a farmaci analgesici e antinfiammatori, che con l’'uso prolungato e in dosi eccessive possono avere conseguenze nocive sull’'organismo. Per ridurre il dolore e recuperare la mobilità degli arti possiamo ricorrere ai rimedi naturali: piante, erbe, granuli, integratori e oli essenziali, di provata efficacia e privi di effetti collaterali. Sono utili anche le ginnastiche dolci, i trattamenti con massaggi, acque termali, il caldo o il freddo. Nel libro Cura le articolazioni con i rimedi naturali spieghiamo come mantenere sane le articolazioni con l’'alimentazione più adatta, le posture corrette e semplici esercizi fisici.

L'indice del libro

  • Introduzione | I metodi naturali per spegnere il dolore e sbloccare le giunture
  • Capitolo 1 | Articolazioni e ossa: come sono fatte e che funzioni hanno
  • Capitolo 2 | Artrosi: quando le cartilagini si sono usurate
  • Capitolo 3 | Artrite: se un'infiammazione brucia le giunture
  • Capitolo 4 | Tutti i segreti per mantenere sane le articolazioni
  • Capitolo 5 | Rimedi e trattamenti che alleviano i dolori e ridonano mobilità

I rischi degli antidolorifici

Una delle contromisure più dannose per far fronte al dolore, peraltro molto praticata, è cercare di eliminarlo con i farmaci senza prima aver individuato il disturbo che lo ha generato. Questo rischio è accentutato dal fatto che esistono in commercio molti antidolorifici anche di automedicazione, cioè che si possono comprare senza necessità di ricetta medica. Agiscono solamente sui sintomi e spengono il dolore senza risolvere alla radice il problema. Così la malattia rischia di peggiorare, mentre il paziente rimane inconsapevole dell'aggravarsi del disturbo, o quantomeno non fa nulla per curarlo. Oltretutto non si tratta di farmaci privi di effetti collaterali: soprattutto i farmaci antinfiammatori non steroidei (i FANS) comportano il rischio di danni all'apparato gastrico, oltre ad aggravare lo stato di intossicazione dell'organismo, già in atto quando il dolore è presente, e a provocare disturbi a carico di altri apparati.

Se si mastica male, fa male la schiena

Alcune persone tendono a tenere la bocca fortemente serrata, stressando sia il muscolo che aiuta la chiusura della bocca, sia le articolazioni mandibolari. Tipica conseguenza di questo comportamento è il 'clic' che fa la mandibola quando si chiude e apre la bocca. Questo scompenso, soprattutto se ci sono malocclusioni dei denti, può innescare una reazione a catena attraverso i muscoli interni alla bocca e alla gola fino a mandare innaturalmente in trazione anche i muscoli del collo e della nuca, con contratture dolorose. Per compensare questa postura scorretta, i muscoli delle gambe si contraggono e scaricano lo stress su ginocchia e piede. Le articolazioni in questi punti del corpo vengono sovraffaticate e ne risente tutta la schiena. Quindi: se si mastica o si chiude male la bocca, la schiena ne soffre, e con essa possono risentirne dolorosamente anche testa, ginocchia e piedi.

L'anteprima del libro

L'autore

Questo libro è stato scritto dagli esperti dell'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica. L'istituto, fondato nel 1979 da Raffaele Morelli insieme a un gruppo di medici, psicologi e ricercatori, ha lo scopo di studiare l'uomo come espressione dell'unità psicofisica, riconducendo a questa concezione l'interpretazione della malattia, della sua diagnosi e della sua cura.

Spedizione e pagamento

Puoi scegliere tra spedizione con Posta (gratis, consegna in 10/15 giorni) o con corriere espresso (5€, consegna in 24/48h). Ti verrà chiesto di scegliere durante le fasi d'acquisto

Metodi di pagamento accettati: carta di credito, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.

Spedizioni

Per gli Abbonamenti alle riviste:
La spedizione dei numeri è gratuita. Se agli abbonamenti sono associati dei libri in omaggio, potrai scegliere le modalita di spedizione dei libri al momento dell'acquisto
Per i libri:
0€ con posta (consegna in 20/25 giorni lavorativi dalla ricezione del pagamento)
Gli ordini con i relativi pagamenti che ci perverranno dopo il 28 luglio verranno evasi a settembre 2020

5€ con corriere (consegna in 24/48h dalla ricezione del pagamento; per Sicilia, Calabria e Sardegna: 48/72h)
Gli ordini con i relativi pagamenti che ci perverranno dopo il 5 agosto verranno evasi a settembre 2020

Pagamento sicuro

pagamenti
Puoi pagare con carta di credito (transazione sicura Banca Sella), PayPal, bollettino postale o bonifico bancario.

Per velocizzare la consegna dei libri o corsi ti consigliamo di pagare con carta di credito o PayPal.