Quinoa

e tutti i cereali senza glutine

Autore: Istituto Riza di Medicina Psicosomatica

Pagine: 160

€ 11.50
Promo
Prezzo riservato agli abbonati
€ 9.20

La quinoa è una pianta che viene coltivata da millenni sugli altipiani andini; ridotta in piccolissimi appezzamenti e considerata un cibo contadino povero dopo l’arrivo dei conquistadores, oggi la quinoa è sempre più richiesta per le sue proprietà nutritive e salutari. Ricchi di proteine e privi di glutine, i suoi chicchi sono un cibo adatto a celiaci, vegetariani e anche diabetici.

In questo libro presentiamo tutte le caratteristiche della quinoa, i suoi contenuti e le virtù benefiche. In più, tante ricette per cucinarla nel modo migliore. Inoltre parliamo anche di altre piante già conosciute da secoli, ma sempre più apprezzate per la capacità di nutrire in modo completo e senza rischi per la salute, dato che anche i loro semi sono senza glutine. Si tratta dell’amaranto, del grano saraceno e del miglio. In più, descriviamo anche il teff e il kaniwa, piante poco note da noi, i cui chicchi sono ricchissimi di sostanze utili al nostro organismo.



Cereali o pseudocereali?

Non si tratta esattamente e non sempre di cereali, ma anche di alcune piante che vengono definite “pseudocereali”, tra cui la stessa quinoa. Il dubbio nasce da quello che si intende esattamente con il termine “cereali”, che non è propriamente una classificazione botanica. Secondo quella che è diventata una consuetudine, la parola “cereali” designerebbe però un gruppo di piante erbacee appartenenti alla famiglia delle Graminacee (o Poacee), il cui frutto (chiamato più precisamente cariosside) viene direttamente mangiato o può essere usato per ricavare farina o altri prodotti alimentari. Invece un’altra definizione della parola “cereali” non prende in considerazione la famiglia botanica di appartenenza, ma solo l’utilizzo dei semi; quindi considera cereali tutte le piante erbacee che sono coltivate per il loro valore nutritivo, contenuto nel seme, e che vengono utilizzate per la produzione di farine e alimenti. Questa definizione comprende perciò tutte le piante i cui frutti o semi ricchi di amido sono usati dall’uomo per ricavarne farine, polente, minestre, pane, pasta e altri alimenti amidacei. Quindi anche la quinoa, l’amaranto e il grano saraceno - per fare solo qualche esempio - anche se non appartengono alle Graminacee, potrebbero in questo senso comunque essere considerati dei cereali in senso pieno. La patata invece, pur essendo ricca di amido, non può essere inserita tra i cereali neanche secondo questa definizione allargata, perché non è un seme ma un tubero; il tipo di prodotti alimentari che si ricavano dalla patata non è simile alla farina o alla pasta. Che la quinoa sia definita un cereale o uno pseudocereale non è infine fondamentale, l’importante è capire le caratteristiche di questa pianta, che ha molto in comune con i cereali più noti, ma non tutto.

L'autore

Questo libro è stato scritto dagli esperti dell'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica. L'istituto, fondato nel 1979 da Raffaele Morelli insieme a un gruppo di medici, psicologi e ricercatori, ha lo scopo di studiare l'uomo come espressione dell'unità psicofisica, riconducendo a questa concezione l'interpretazione della malattia, della sua diagnosi e della sua cura.

Spedizione e pagamento

Puoi scegliere tra spedizione con Posta (gratis, consegna in 10/15 giorni) o con corriere espresso (5€, consegna in 24/48h). Ti verrà chiesto di scegliere durante le fasi d'acquisto

Metodi di pagamento accettati: carta di credito, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.

Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Per cortesia accedi o crea un account

Spedizioni

Per gli Abbonamenti alle riviste:
La spedizione dei numeri è gratuita. Se agli abbonamenti sono associati dei libri in omaggio, potrai scegliere le modalita di spedizione dei libri al momento dell'acquisto
Per i libri:
0€ con posta (consegna in 15/20 giorni dalla ricezione del pagamento)
Gli ordini, con i relativi pagamenti, che ci perverranno dopo il 26 Luglio 2019 verranno evasi a Settembre 2019

5€ con corriere (consegna in 24/48h dalla ricezione del pagamento; per Sicilia, Calabria e Sardegna: 48/72h)
Gli ordini con i relativi pagamenti che ci perverranno dopo il 6 agosto 2019, verranno evasi a Settembre 2019

Pagamento sicuro

pagamenti
Puoi pagare con carta di credito (transazione sicura Banca Sella), PayPal, bollettino postale o bonifico bancario.

Per velocizzare la consegna dei libri o corsi ti consigliamo di pagare con carta di credito o PayPal.