Mai più vittima

Come scegliere l'uomo giusto ed evitare quelli sbagliati

Autore: Andrea Nervetti

Pagine: 160

€ 11.50
Promo
Prezzo riservato agli abbonati
€ 9.20
Prodotti correlati
  1. Smascherare i bugiardi
    Smascherare i bugiardi
    10,50 €
  2. Ritrova la tua unicità
    Ritrova la tua unicità
    10,50 €
  3. Riza Psicosomatica
    Riza Psicosomatica

    Da 3,49 €

    a 69,00 € Prezzo normale 121,20 €

Troppo spesso ancora oggi molte donne rimangono vittima di relazioni con partner "sbagliati". Ogni donna ha in sé le doti innate per capire se l'uomo che ha incontrato è quello "giusto" per un rapporto felice, ma può cadere in trappole sentimentali come il "complesso dell'infermiera" o la ricerca del Principe azzurro che poi si trasforma in un aguzzino.

Questo libro analizza le ragioni storiche, sociali e psicologiche per le quali le donne soffrono per amore; inoltre spiega come "disinnescare" i miti e i falsi ideali che creano legami "malati", causa di sofferenza, infelicità e disagi. In più elenca i consigli per imparare ad ascoltare la guida interiore, che sa condurci al nostro vero bene.

Indice del libro

    • Introduzione
    • Le trappole amorose che fanno solo soffrire
    • Capitolo 1
    • Il tuo intuito sa sempre chi fa per te
    • Capitolo 2
    • perché le donne soffrono di più in amore?
    • Capitolo 3
    • Ecco quali sono gli uomoni da "evitare"
    • Capitolo 4
    • Il "complesso dell'infermiera" ti imprigiona
    • Capitolo 5
    • L'uomo perfetto che si trasforma in un persecutore
    • Capitolo 6
    • La paura della solitudine ci fa sbagliare
    • Capitolo 7
    • Le doti innate che ogni donna possiede in sé
    • Conclusione
    • Le 5 regole per evitare amori "malati!"

Mai più vittima

Quando ho cominciato a pensare di scrivere questo libro erano i giorni in cui i quotidiani, la televisione e Internet raccontavano quasi ogni giorni di casi di donne rimaste vittima delle violenza maschile: picchiate, ferite e anche uccise.
Nella cronaca nera purtroppo ricorrono spesso episodi simili, tanto che è stato coniato un neologismo, "femminicidio", per identificare e denunciare un tipo di reato particolare, di cui solo le donne sono vittime.
In questi ultimi anni poi un altro inquietante fenomeno è diventato più frequente: lo stalking. Questa particolare forma di molestia, che la legge italiana ha definito come reato specifico attraverso una modifica del Codice Penale nel 2009, colpisce soprattutto le donne.
I casi più eclatanti di stalking, sfociati nella violenza fisica, finiscono sui giornali, ma la maggior parte delle storie di donne che soffrono a causa di uomini "sbagliati" rimane inevitabilmente sconosciuta. Anche queste situazioni non arrivano alla sopraffazione fisica vera e propria, la sofferenza psicologica che esse provocano è un argomento spesso sottovalutato. Molte donne sono invischiate in rapporti dolorosi che le fanno soffrire e rendono la loro vita un vero calvario, come ho potuto constatare nella professione di psicoterapeuta. Donne imprigionate in "trappole" sentimentali per cui si sentono legate a uomini che in realtà non sono adatti a loro e con i quali non potranno mai avere una relazione felice e costruttiva. Molte donne resistono mesi o anni nell'inferno di matrimoni o relazioni tormentate, perché in qualche modo sperano che il loro compagno prima o poi cambi e diventi (o ridiventi) l'uomo che vorrebbero.
Illudendosi che il loro partner possa modificare il proprio atteggiamento, e che in fondo lui sia migliore di quello che sta mostrando di essere, si sacrificano e consumano la propria vita. Accettano di subire umiliazioni e sopraffazioni pur di non dover cancellare l'idea dell'amore perfetto che avevano costruito nella propria mente.
Così si spiega la strana "complicità" dimostrata da molte donne verso gli uomini che le tormentano, con i quali pure continuano a vivere. Questi atteggiamenti hanno una serie di motivazioni, che nel libro cercheremo di analizzare. Le ragioni sono storiche, culturali, ma anche fisiologiche e psicologiche. Millenni di supremazia dei maschi sulle femmine hanno lasciato tracce che non si possono cancellare in pochi anni. Queste eredità culturali e sociali hanno ancora un grosso peso nel modo in cui una donna concepisce e vive il suo rapporto con l'uomo. Allo stesso modo hanno una grossa influenza le caratteristiche fisiologiche e psicologiche della femminilità. Il fatto di essere madre e di occuparsi della prole ha creato nella mentalità femminile dei bisogni e degli istinti particolari, che emergono anche nel momento della scelta del partner. Queste esigenze, in parte innate e in parte costruire dalla cultura e dai ruoli sociali, spingono la donna verso tipi di uomini ideali di rapporti amorosi che talvolta si rivelano del tutto inadatti a renderle felici.
Nel libro analizzeremo alcune di queste tipologie "pericolose": il "principe azzurro", il "bambino bisognoso", l'uomo che sollecita il "complesso dell'infermiera". Le relazioni sbagliate nascono perché i possibili partner non vengono guardati con lucidità, così come essi sono davvero, ma attraverso i filtri colorati delle proprie attese, delle convenzioni, delle illusioni.
Le femmine più dei maschi pongono fortissime aspettative nella ricerca di quello che dovrebbe essere l'uomo della loro vita. Inconsapevolmente si espongono così al pericolo di cadere in abbagli che avrebbero conseguenze negative. La soluzione è dunque quella di correre ai ripari fin dall'inizio, cioè evitare scelte sbagliate che poi invischiano in situazioni dalle quali è difficile uscire. Per questo è utile sapere quali sono i propri "punti deboli" che espongono a questo rischio, ma anche i "punti forti" che permettono in ogni caso alle donne di evitarlo.
Sulla base dei miei studi e dell'esperienza come psicoterapeuta mi sono sempre più convinto che ogni donna abbia a disposizione tutti gli strumenti per evitare i rapporti sentimentali "malati" già in partenza, che non potranno produrre nulla di buono. Se c'è una parte della psicologia femminile che può essere tratta in inganno dalle apparenze, c'è comunque in ogni donna un'essenza profonda, un'energia interiore che sa sempre qual è il suo bene vero.
Questa forza ci parla. Si esprime attraverso le intuizioni, le percezioni istintive e anche con il linguaggio dei malesseri fisici, che segnalano un disturbo interiore. Ascoltando questa voce ed evitando tutte le "interferenze" esterne, ogni donna può fare le scelte più giuste per il proprio benessere e la propria realizzazione. Le storie di donne che raccontiamo nel libro lo dimostrano: molte relazioni sbagliate e dolorose si potrebbero evitare dando retta al proprio corpo e al proprio intuito. A conclusione del volume, due capitoli riassumono quali sono i "punti di forza" di ogni donna e quali sono le regole da seguire per instaurare rapporti sentimentali costruttivi, appaganti e sereni. Affinché nessuna donna debba soffrire e sacrificarsi in nome di un amore "nato male".

L'autore

Andrea Nervetti, psicologo e psicoterapeuta, collabora dal 2001 con l'Istituto Riza di Medicina psicosomatica di Milano ed è docente presso la Scuola di specializzazione in Psicoterapia a indirizzo psicosomatico dell'Istituto stesso. Ha scritto per le riviste: Riza Psicosomatica, Salute Naturale e Dimagrire.

Spedizione e pagamento

Puoi scegliere tra spedizione con Posta (gratis, consegna in 10/15 giorni) o con corriere espresso (5€, consegna in 24/48h). Ti verrà chiesto di scegliere durante le fasi d'acquisto

Metodi di pagamento accettati: carta di credito, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale

Scrivi la tua recensione
Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Per cortesia accedi o crea un account

Spedizioni

Per gli Abbonamenti alle riviste:
La spedizione dei numeri è gratuita. Se agli abbonamenti sono associati dei libri in omaggio, potrai scegliere le modalita di spedizione dei libri al momento dell'acquisto
Per i libri:
0€ con posta (consegna in 15/20 giorni dalla ricezione del pagamento)
Gli ordini, con i relativi pagamenti, che ci perverranno dopo il 26 Luglio 2019 verranno evasi a Settembre 2019

5€ con corriere (consegna in 24/48h dalla ricezione del pagamento; per Sicilia, Calabria e Sardegna: 48/72h)
Gli ordini con i relativi pagamenti che ci perverranno dopo il 6 agosto 2019, verranno evasi a Settembre 2019

Pagamento sicuro

pagamenti
Puoi pagare con carta di credito (transazione sicura Banca Sella), PayPal, bollettino postale o bonifico bancario.

Per velocizzare la consegna dei libri o corsi ti consigliamo di pagare con carta di credito o PayPal.