I rimedi naturali per dormire bene

Il sonno tranquillo è la miglior cura per la salute

Autore: Istituto Riza di Medicina Psicosomatica

Pagine: 160

€ 12.50
Promo
Prezzo riservato agli abbonati
€ 10.00
Prodotti correlati

Dormire bene è fondamentale per la salute, per il benessere e per la forma fisica. L'insonnia e i disturbi del sonno colpiscono un italiano su tre, soprattutto le donne.
Un riposo insufficiente provoca, oltre a stress e spossatezza, un calo delle difese immunitarie e il rischio di esporsi a malattie.
Le cause dell'insonnia sono varie e per ognuna di esse esiste una soluzione naturale efficace, senza fare ricorso a sonniferi che creano dipendenza.
Tutti i rimedi utili per un buon riposo: tisane, erbe, fiori di Bach, essenze, i cibi più adatti e gli integratori. In più, i consigli su come creare l'ambiente più idoneo a conciliare il sonno.

Indice del libro

  • Introduzione
  • Un buon sonno è la cura migliore
  • Parte I - Il sonno, l'insonnia e le sue cure
  • Cos'è il sonno e come si svolge
  • I possibili disturbi del sonno
  • I fattori che possono causare l'insonnia
  • Parte II - I rimedi naturali contro l'insonnia
  • Educazione al sonno: cambiare stile di vita
  • Gli alleati verdi per dormire meglio
  • L'omeopatia e i fiori di Bach
  • Gli integratori naturali
  • Addormentarsi grazie ai profumi
  • Sbloccare le tensioni per aiutare il sonno
  • Le tecniche per rilassarsi
  • Far dormire bene i bambini
  • I disturbi del sonno nella terza età
  • L'insonnia al femminile

Un buon sonno è la cura migliore

Dormire è indispensabile per la nostra salute. Così come non si può sopravvivere senza nutrirsi, allo stesso modo il sonno rappresenta un bisogno primario dell’organismo. Quando si rimane senza dormire anche per pochi giorni, il funzionamento del corpo e quello del cervello si deteriorano rapidamente e drammaticamente. Ricerche su animali hanno dimostrato che la privazione completa del sonno conduce alla morte. Allo stesso modo, quando il sonno non è sufficiente subentrano alterazioni psicofisiche pericolose per la salute. Nonostante i numerosi studi eseguiti con le nuove strumentazioni che registrano ogni minima attività cerebrale e fisiologica, ancora non sono chiare tutte le funzioni svolte dal sonno. Oltre al recupero dalle fatiche fisiche del giorno, esso permette anche di riorganizzare l’attività cerebrale e le informazioni apprese, “resettando” quelle superflue. Il sonno è indispensabile poi per attivare varie funzioni legate al ritmo giorno-notte che permettono al corpo di svolgere le sue attività diurne. Infine serve anche a stimolare il sistema immunitario, proteggendo il corpo dagli stati infiammatori, dalle infezioni e in generale dalle malattie. L’essere umano passa circa un terzo della sua vita dormendo, ma le attuali condizioni di vita spesso rappresentano una vera e propria minaccia alla qualità del sonno. Basti pensare che, rispetto a cento anni fa, si dorme mediamente un’ora di meno, che viene sottratta quotidianamente alle necessità del nostro corpo, specialmente la sera. I ritmi di vita attuali tendono a ridurre il periodo dedicato al sonno; perciò l’insonnia è sempre più diffusa nella nostra società: un italiano su tre ne è colpito. È più frequente nelle donne e in generale nelle persone oltre i 50 anni.

Gli ultimi dati dell’Associazione Italiana di Medicina del Sonno indicano che il 40% delle donne tra i 45 e i 55 anni ne soffre, specie con l’arrivo della menopausa, ma anche per gli uomini dopo i 60 anni si registrano percentuali del 30%. Inoltre sono colpiti da insonnia anche i bambini, gli adolescenti e persone di qualsiasi età, anche se in percentuali inferiori. Una larga fetta di popolazione quindi dorme poco o dorme male. Le cause sono diverse; sono molti i fattori che possono interferire con il sonno: fisici, psicologici e ambientali; spesso si sommano tra loro e portano a una carenza cronica di sonno, che incide sulla salute e sul benessere.

La ricerca scientifica ha dimostrato che l’insonnia può favorire l’insorgenza di depressione, diabete, ipertensione, patologie cardiovascolari. Può dunque incidere pesantemente sulla qualità della vita, sulle attività sociali, sul rendimento scolastico e lavorativo, ma anche sulla propria sicurezza personale (basta pensare al rischio dei colpi di sonno al volante). Per queste ragioni un buon sonno è un obiettivo primario da raggiungere; ma come? Prima di tutto bisogna riconoscere i fattori principali che entrano in gioco in ogni situazione nell’ostacolare un buon sonno, e distinguere quindi fra i vari tipi di insonnia. A volte la causa primaria è un disturbo fisico, perché alcune malattie impediscono di dormire bene. In alcuni casi invece sono i pesanti disagi psicologici, come l’ansia e la depressione, a impedire un riposo tranquillo.

Ma nella maggior parte delle situazioni l’insonnia è dovuta allo stile di vita, ad abitudini e ambienti che disturbano il sonno, oppure a stress e preoccupazioni... Spesso una semplice “educazione” al sonno può risolvere il problema, senza ricorrere a medicinali sedativi e tranquillanti. Basta seguire alcune indicazioni pratiche per riuscire a passare notti più tranquille, essere più riposati al mattino, più svegli, attivi e sereni durante il giorno. Con grandi vantaggi per la nostra salute e anche - non dimentichiamolo - per il nostro aspetto fisico.

In questo libro, dopo aver passato in rassegna le cause principali dell’insonnia, proporremo una serie di soluzioni concrete per arrivare a concedersi un sonno lungo e sereno.

La medicina naturale offre tanti rimedi e integratori di grande aiuto contro l’insonnia. Esistono anche metodi di rilassamento e semplici tecniche per ridurre gli stati ansiosi. Alcune pagine sono dedicate specificamente all’insonnia dei bambini, degli anziani e delle donne, con i consigli più utili per affrontare il problema efficacemente

Spedizione e pagamento

Puoi scegliere tra spedizione con Posta (gratis, consegna in 10/15 giorni) o con corriere espresso (5€, consegna in 24/48h). Ti verrà chiesto di scegliere durante le fasi d'acquisto

Metodi di pagamento accettati: carta di credito, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.

Spedizioni

Per gli Abbonamenti alle riviste:
La spedizione dei numeri è gratuita. Se agli abbonamenti sono associati dei libri in omaggio, potrai scegliere le modalita di spedizione dei libri al momento dell'acquisto
Per i libri:
0€ con posta (consegna in 20/25 giorni lavorativi dalla ricezione del pagamento)
Gli ordini con i relativi pagamenti che ci perverranno dopo il 28 luglio verranno evasi a settembre 2020

5€ con corriere (consegna in 24/48h dalla ricezione del pagamento; per Sicilia, Calabria e Sardegna: 48/72h)
Gli ordini con i relativi pagamenti che ci perverranno dopo il 5 agosto verranno evasi a settembre 2020

Pagamento sicuro

pagamenti
Puoi pagare con carta di credito (transazione sicura Banca Sella), PayPal, bollettino postale o bonifico bancario.

Per velocizzare la consegna dei libri o corsi ti consigliamo di pagare con carta di credito o PayPal.